CENTRO CLINICO DI PSICOTERAPIA E PSICODIAGNOSI CLINICA E PERITALE

                             Direttore: Dott. Antonio Maccarone 

BENVENUTO NEL FUTURO

Dopo mesi di duro lavoro abbiamo ottenuto la soluzione perfetta che offrirà ai nostri cliente la migliore piattaforma di costruzione.

Lo STUDIOPSICOTERAPIAPESCARA diretto dal dott. Antonio Maccarone, Psicologo e Psicoterapeuta,  si propone come uno spazio di ascolto, consulenza e psicoterapia in un contesto in continua trasformazione e che per questo motivo conduce a confrontarsi quotidianamente con problematiche sempre più complesse ed articolate.

Il servizio offerto si pone come spazio di ascolto, di analisi della domanda e intervento. Si rivolge a tutte quelle persone, coppie o famiglie che stanno attraversando un momento di disagio psicologico o stanno convivendo con un disturbo psichico.

 

        GRUPPI ESPERENZIALI

   CLICCA SULLA TEMATICA CHE POTREBBE INTERESSARTI PER INFORMAZIONI

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'

GENITORE. E' il mestiere più difficile del mondo e chi ci è passato lo conferma: essere genitori è un'avventura che va affrontata con la giusta dose di serenità, ma quando questo elemento per alcune ragioni manca si può trovare un utile sostegno nei "gruppi esperienziali sulla genitorialità", occasioni di incontro con altri genitori per confrontarsi sul tema dell'essere genitori.

DIPENDENZA AFFETTIVA

Come superare la dipendenza affettiva. Chi ne soffre è convinto di essere molto fragile e incapace di farcela da solo, ma è una convinzione errata: in tutti esiste una forza che chiede solo di poter emergere

ASSERTIVITA'

Una persona assertiva è in grado di esprimere le proprie opinioni, emozioni  e i propri punti di vista, facendo valere i propri diritti nel rispetto dei diritti altrui.

IMPARIAMO A:

1. Essere trattato con rispetto

2. Esprimere le proprie opinioni ed i propri sentimenti
3...

4...


 

GESTIONE DELLO STRESS E BURN OUT LAVORATIVO

La sindrome da burn-out dipende dalla risposta individuale ad una situazione professionale percepita come logorante dal punto di vista psicofisico. In tale contesto, l'individuo non dispone di risorse e strategie comportamentali o cognitive adeguate a fronteggiare questa sensazione di esaurimento fisico ed emotivo.

Ci sentiamo spesso giù di corda, compiamo un grosso sforzo ogni qualvolta dobbiamo fare qualcosa…Ci spaventa l’idea di dover affrontare tutta quella gente...Non troviamo il coraggio di dire quella cosa a quella persona perché abbiamo paura di ferirla o di deluderla...Nella coppia avvertiamo che c’è qualcosa che non va ma non sappiamo cosa...In famiglia ci sentiamo costretti ma non sappiamo cosa fare per cambiare le cose…

 

 

Ci sono un’infinità di situazioni che in qualche misura ci fanno “star male”. Alcune di queste rientrano nella cosiddetta “normalità”, “routine”. Ma in alcuni casi il dolore e la sofferenza che ne derivano sono molto alti e compromettono tutta la nostra vita, il nostro lavoro, le nostre relazioni, i nostri affetti...

 

IPOCONDRIA!!!

“Maledetta ipocondria, a furia di cercare sintomi su internet ho scoperto di avere le ovaie.”
(Marco Salvati)

 

 “Tre e due cinque, e cinque fanno dieci, e dieci fanno venti. In più a partire dal giorno 24, un clisterino infiltrante, propedeutico ed emolliente, per ammorbidire, umettare e rinfrescare le viscere del Signorea.

EIACULAZIONE PRECOCE!!!

“E’ strano che noi essere umani ci allontaniamo tanto dalla natura anche nel fare l’amore, che l’attesa dell’orgasmo, l’ansia di arrivarci, rendono teleologico l’amore, ne fanno una cosa di ansie, attese, pressioni.” (Erica Jong, ballata di ogni donna 1990)

 

“Sono stufa di essere sposata con il tuo pene, sono una persona! Sono stufa di camminare sui gusci d’uovo...

DISFUNZIONE O NEGAZIONE?

“La peggiore impotenza è dimenticare che c’è un aiuto”. (James Richardson) 

 

Non tutte le persone sono abituate ad una sana comunicazione, e dunque, a saper chiedere aiuto, questo le rende davvero impotenti, perchè non tutte, 

MALATI NELL' ANIMA

 

 

“La droga è come una donna. Non ti perdonerà se oltrepassi la misura con lei. (Gérard Gévry)

 

 

Eroina, cocaina, LSD, trip, amfetamine, crack, flakka, acidi, steroidi, hashish, alcover, ketamina, GHB, alccol. Sedative, ipnotiche, dissociative, anoressizzanti, psicostimolanti, deliranti, euforiche. Sniffate, inalate, iniettate, ingoiate, vaporizzate. Provocano allucinazioni, paranoie, comportamenti aggressivi, convulsioni, depressione, coma, morte. Sono tante, sono diffuse, sono alla portata di tutti, sono le droghe. Cresce l’uso e l’abuso di sostanze sintetiche tra i 15 ed i 24 anni

L' autismo

NEL MIO MONDO..

 

“Vivo nel mondo di mezzo, non vi sfido a capire ma vi spingo a condividere il mio modo diverso di vivere e di dolcemente ondeggiare tra i vostri sguardi assenti. Io ho solo un modo di amare diverso dal tuo. Aiutami a capire come farti sorridere almeno per un’istante.” (A.D.N.)

 

 

INSONNIA

“Le notti insonni generano grandi idee o grandi mostri.” (Filippo Alosi)

 

Tic tac…tic tac. Il rumore del tempo che passa. Lento, cupo, pesante. La notte, quando si è svegli, il tempo sembra dilatarsi. Il silenzio circostante  crea un senso di calma e di pace, ma  è solo apparente. 

STAGIONI E SENTIMENTI

Col cambiare delle stagioni cambiano anche i sentimenti..

,

 il tempo della giovinezza porta ad amare il caldo , le giornate lunghe, il sole;

 il tempo adulto porta ad amare la primavera, le giornate fresche, e piacevole riparo dell’ ombra; 

il tempo della maturità invece porta ad amare le giornate invernali, le coperte calde e i camini accesi.

 

 

ADOLESCENZA!

Come sopravvivere         all' adolescenza dei    propri figli

ADOLESCENZA:TRA L’APPARIRE, IL VIVERE E L’ESSERE

Essere stati adolescenti è un’esperienza di vita universale, ognuno può richiamare alla mente eventi, stati d’animo, sensazioni, colori e odori dell’adolescenza anche se ormai sono passati molti anni. Perché? Perché l’adolescenza è qualcosa che rimane dentro, è un qualcosa che ci rende uguali per averla vissuta, ma nello stesso tempo unici per ciò che abbiamo sperimentato e ci ha lasciato.

NON RIESCO A SMETTERE!!

Quando il gioco diventa   una patologia

Negli ultimi anni, in tutto il mondo così come in Italia, il gioco d’azzardo è diventato un’attività di enorme rilevanza economica e di notevoli proporzioni sociali: basti pensare alla rapida e massiccia diffusione dei “gratta e vinci”, i videopoker, il bingo, le lotterie, il gioco delle carte, i dadi, il poker e le classiche scommesse sulle partite di calcio, cavalli, etc

LA DEPRESSIONE

Conosciamo il male del terzo millennio

Oggi viviamo una crisi epocale dal punto di vista finanziario, e ancor di più dal punto di vista umano.   Lo stato di ben- essere o mal-essere dell’individuo è fortemente correlato alle condizioni ambientali che lo circondano; se percepiamo il mondo come accogliente e tutelante il nostro grado di benessere aumenterà, ma se l’ambiente è imprevedibile, incerto e per certi versi pericoloso ci porrà in uno stato di preoccupazione. 

L' ABBANDONO

All' improvviso siamo solo noi e la nostra solitudine

“L’amore non muore mai di morte naturale. Muore perché noi non sappiamo come rifornire la sua sorgente. Muore di cecità e di errori e tradimenti. Muore di malattia e di ferite, muore di stanchezza, per logorio o per opacità”. (Anais Nin) 

Il dolore non chiede mai il permesso. Lui arriva ed entra. Quante donne ho visto

IL PESO DELL' ANIMA

L' anoressia: la bilancia non c'entra niente

“Non si è mai né troppo ricche né troppo magre” (Coco Chanel)

La prima volta che ho letto questa frase, ho provato una sensazione di confusione. Ho abbassato lo sguardo per rileggerla. Nonostante fosse cosi breve, volevo essere sicura di aver letto correttamente e non aver saltato alcuna parola

UN PESO SUL CUORE

Bulimia: una lotta tra vuoti e pieni

“L’obesità è uno stato mentale, una malattia generata dal tedio e dalla delusione…l’unico modo per dimagrire è ridare uno scopo alla vita.” (Cyril Connolly)

Tedio e delusione, come insofferenza, malessere, amarezza. Tutti sentimenti o stati d’animo che richiamano l’avvilimento, la frustrazione, l’insoddisfazione. 

PSICOTERAPIA PESCARA, PSICOTERAPIA DI COPPIA PESCARA, PSICOTERAPIA DI GRUPPO PESCARA, DISAGIO SCOLASTICO, DISAGIO PSICOLOGICO, ANSIA, STRESS, DEPRESSIONE, ATTACCHI DI PANICO, AUTOSTIMA, CONOSCENZA DI SE, PSICOLOGIA DELLO SPORT

Stampa Stampa | Mappa del sito
© STUDIOPSICOTERAPIAPESCARA VIA PIAN DELLE MELE 20 65124 PESCARA